BORGHI A RISCHIO SPOPOLAMENTO: L’ESEMPIO DI BORMIDA

In un 2017 solennemente celebrato come l’”anno dei borghi” , nella perenne attesa che la Legge sui piccoli comuni  venga approvata, e pur con il lento avvio della Strategia nazionale per le Aree interne, alcuni amministratori tra resilienza e fantasia riescono ad inventarsi il futuro. Daniele Galliano, primo cittadino di Bormida in provincia di Savona, aveva lanciato nel 2014 gli alloggi in affitto a 50 euro  ottenendo alcuni primi riscontri positivi. Ora sta per pubblicare altri analoghi bandi ad affitto calmierato e con l’occasione ha voluto provocatoriamente lanciare il suo appello: un bonus di 2mila euro a chi prende la residenza a Bormida. Secondo i dati di Legambiente sono 1650 i borghi che rischiano di essere abbandonati in Italia e l’atteggiamento del sindaco di Bormida è un esempio per tutti. ved. anche: http://www.nonsprecare.it/ripopolare-i-comuni-abbandonati

RIUSIAMO L’ITALIA !

roberto.tognetti@riusiamolitalia.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...